Il MuMART e la Posidonia oceanica, un legame dalla nascita

Posidonia oceanica è senza dubbio la pianta marina più importante del Mediterraneo.

È la specie più importante sia per la complessità e la persistenza del sistema che forma, sia per l’estensione delle sue praterie (anche se oggi in forte calo); è infatti l’unica fanerogama in grado di colonizzare in maniera continua la fascia costiera compresa tra la superficie e la batimetrica dei 40 m circa.

Questa specie strettamente marina, che non sopporta salinità inferiori a 33 PSU, è endemica del Mediterraneo.

 

Prateria di Posidonia oceanica. ()foto: G. Chimienti

Prateria di Posidonia oceanica.
Foto: G. Chimienti

La prateria di Posidonia oceanica è considerata habitat prioritario per la Direttiva Habitat (43/92/CEE) e pertanto la Comunità Europea ci impone di studiarne la distribuzione e di monitorarne le praterie al fine di proteggere questo importante habitat marino.

 

Ai fini della protezione delle praterie di P. oceanica, il MuMART è impegnato in attività di studio, monitoraggio e ricerca su tali praterie lungo tutte le coste della Puglia, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, il CoNISMa (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare), l’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) Puglia e diversi laboratori di ricerca privati che si occupano, a vario titolo, di studiare e/o monitorare le praterie di Posidonia.

Il messaggio di protezione e studio delle praterie di P. oceanica ci sta molto a cuore… non a caso una delle sculture del MuMART è intitolata proprio Praterie Sommerse.

 

Oltre alle attività di indagine in acqua (campionamenti, visual survey e visual census, conte fasci, stime di densità, stime di ricoprimento, valutazioni di impatto ecc.) gli operatori del MuMART svolgono indagini di laboratorio per studi di fenologia, lepidocronologia, valutazione dello stato di salute delle praterie, riconoscimento degli epibionti ecc. Tutte le attività, svolte in collaborazione con enti di ricerca sia pubblici sia privati, vengono condotte secondo i protocolli messi a punto dall’ISPRA, consultabile qui.

 

Giovanni Chimienti

Vicepresidente MuMART

Leave a Reply

MuMART - Museo Marino Artistico

Sede Operativa
Villaggio Lido Nettuno MOLFETTA

Mail: info@museomarinoartistico.com
Mob.: +39 340 85 38 964